[LayerSliderWP] Invalid shortcodeLa vita di Django Reinhardt, fenomeno della musica jazz del ventesimo secolo, abbraccia una serie straordinaria di eventi, aneddoti e musica, e la sua storia è stata raccontata molte volte, ma forse mai in modo significativo come attraverso l’opera del suo vero erede artistico, Biréli Lagrène, un fenomeno della chitarra e musicista di riferimento nel jazz internazionale e nel mondo della musica gitana da oltre trent’anni.
Originario di Soufflenheim (Francia, 1966), Biréli Lagrène è nato e cresciuto in una famiglia di musicisti zigani, dove impara a suonare la chitarra all’età di quattro anni. Appena undicenne, fulminato dalla musica di Django Reinhardt, interpreta splendidamente il repertorio del grande chitarrista jazz belga, dando così inizio a una splendida carriera da concertista in Europa, guadagnandosi il titolo di “bambino prodigio”. Il suo talento e una curiosità straordinaria lo spingono ad esplorare intorno ai primi anni ’80 anche la musica di altri grandi maestri del jazz della scena internazionale come Wes Montgomery e George Benson. Nel 1986, dopo aver collaborato con il grande Stéphane Grappelli (insieme a Reinhardt fondò nel 1934 il primo gruppo jazz non americano “Quintette du Hot Club du France”) e Larry Coryell, si lancia nella scena jazz-fusion con Jaco Pastorius che lo coinvolgerà nel tour dei Weather Report con il quale girerà l’Europa. Una esperienza che gli darà l’opportunità di emanciparsi musicalmente.
Nel 2001 dopo aver esplorato tutti i confini della chitarra moderna e aver collaborato con alcuni dei più importanti musicisti francesi, tra i quali Richard Galliano, decide di ritornare allo stile più tradizionale che si rifà alle sue origini, diventando così uno dei più grandi chitarristi jazz “manouche” d’Europa. Con il suo “Gypsy Project” dedica un sorprendente omaggio a Django Reinhardt, nella formazione con due chitarre, violino e contrabbasso, e le affascinanti sonorità proprie della tradizione popolare romena.
English Bio >>

Artisti A-Z >>

Tickets >>